Menu
menu

Sono a scrivere sul “momento ” che mi trovo a verificare nel mio studio. Gli oggetti che ho prodotto (fiori fluorescenti) “cyclic love” non hanno dato pochi problemi alla realizzazione.
Questo nuovo materiale , poliestere trasparente mescolato con colori acrilici o smalti, rende enormemente. La qualità va ancora cercata all’interno della sua catalizzazione.
Un materiale che possa attivamente includere in se stesso dei corpi colorati mi affascina e mi suggerisce quindi progetti nuovi. La glaciazione , al suo interno, di un gesto mi riporta alla scultura. Ma in più vive il dato prettamente pittorico . Continuo il mio studio sui meccanismi umani e della natura. Con l’ultimo quadro sul ciclo dell’amore.
Il ciclo ritorna costantemente nella continuità delle cose , tutte. Devo continuare in questa direzione accrescendo il dato tecnico /estetico delle forme modellate e conservando sempre la mia necessità strutturale.

 

Giovanni Ricciardi

Leave a reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close