Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu
menu

La patafisica non confonde il tutto contrapponendo il tutto al tutto, non crea a priori un’idea inafferrabile come suo fine ma destituisce l’inafferrabilità stessa della vita. Ridona la sensazione ancestrale di non riuscire a tenere tra le mani per più di una manciata di minuti un senso, il senso di qualsiasi cosa. Apre ed espone al doppio, triplo, fino all’infinito, le probabilità che le cose siano e non siano nello stesso istante. Così, in questo modo genera una realtà continuamente in disequilibrio molto più carica di senso, quel senso in cui, il suo rinnegarsi conferma costantemente sia il vero che il falso creando un istante in cui si ha la sensazione di toccare con mano un vuoto, vera completezza che ricostruisce uno spazio cosmico. […]

giovanni ricciardi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close